www.alberovolante.it

Tempus Ludit

La Valle, qui a Capo di Ponte, sta in silenzio e serba con cura la storia di tutti noi.
Noi che abbiamo camminato in lungo e in largo e abbiamo lasciato tracce del nostro passaggio sulle pietre.
E dalle pietre, quelle alte, quelle che giocano con il sole e i bagliori della luna, fummo attratti e affidammo il nostro spirito.
Da un BeB in zona Naquane, la mattina, il Concarena brillava dei primi raggi di quel palloccione infuocato tenuto ben nascosto, di notte, dal Pizzo Badile.
Tempo ripete instancabile ogni giorno quel prodigio. Da sempre, nel consueto e mai scontato gioco rotante.
Su, a Paspardo, un ostello ristora di cibo sano e liquori di erbe.
E sorprende uno spettacolo lunare per cui non ci sono parole a volerlo spiegare.
Tempo gioca, mentre Uomo si prende un po’ troppo sul serio…

ESPLORAZIONI NATURALISTICHE..e non solo

Estate strana. Voglia di essere come pochi mesi fa, tutti appiccicati ai concerti, nelle pizzerie, nei musei, ai cinema, ma ligi alle disposizioni di legge, un po’ meno espansivi e un po’ meno vicini…
Tra le migliaia di contraddizioni di virologi e organismi internazionali, il bombardamento mediatico e la chiusura nelle proprie mura domestiche, che ci hanno resi paurosi e fragili, è utile che ognuno cerchi di ritrovare il proprio “Centro di Gravità”.
L’Albero Volante lo propone, in collaborazione con L’Ecomuseo Feltrificio Crumiere di Villar Pellice, con alcune passeggiate brevi ma intense in cui storie e natura si incrociano, si sostengono, si contengono.
…e nutrono di racconti, di ossigeno e di colore
😉

per info:
lalberovolante@gmail.com
349.66.49.840 Paolo

>>> vai alla sezione “ESCURSIONISMO e STORIE” >>>

L’Albero Volante… Escursionismo e storie

ESCURSIONISMO è una nuova sezione.
E’ una raccolta di album di suggestioni legate a piccole escursioni.
Esplorazioni in territori vicini, in cui il cammino è un mezzo per ripercorrere la storia.
Le nostre storie.
Per dare coordinate al nostro presente e provare a decifrarlo..
..e magari immaginare anche alcuni futuri
(coi tempi che corrono, meglio immaginare tutti i futuri possibili)

per info: lalberovolante@gmail.com oppure sezione contatti

Le ATTIVITA’ (e nuovi strumenti di comunicazione)


https://padlet.com/lalberovolante/lavori

Qui (link soprastante) c’è una raccolta ancora in progress di tutta una serie di lavori/laboratori/attività/collaborazioni degli ultimi anni.
Per immagini. Su una struttura che si può scorrere in Orizzontale e in Verticale ho inserito un po’ una “summa” di cosa vuole essere L’Albero Volante.
Ho conosciuto questo strumento in occasione dell’incontro sull’ Educazione Ambientale alla WEEC Summer School del 2018.
In un piccolo paesino montano ho avuto il piacere di conoscere tanti operatori del settore educativo di tutta Italia. Dal parco del Pollino al lago di Como, ho conosciuto esperienze che spaziavano da attività localizzate e radicate a nuovi e itineranti esperimenti di “Citizen Science”.

Detto ciò, per ogni informazione aggiuntiva, vedere la sezione contatti

Buona navigazione!

2018 I Laboratori nelle Scuole

Siamo già al 2019!

L’Albero Volante è rimasto indietro con gli aggiornamenti… ma il tempo corre veloce quando si riempie di emozioni fortissime..

Il 2018 è stato puntellato di tantissime esperienze strepitose.

Le dividerò in post diversi perché svoltisi in… posti diversi! 😀

Grazie a Rifiuti Zero Piemonte e la Sindaca di San Gillio (TO) e poi alle maestre della Scuola Dell’infanzia Federico Malvano e della Scuola Primaria Gianni Rodari di San Gillio per aver reso attuabile il progettone di educazione ambientale “La Terra è casa mia”.

…..

Con la geniale Lorenza Ferrero, L’Albero Volante ha lavorato con le materne con piccole incursioni teatrali super interattive: “Manlio e Corolla” insegnavano i valori di un mondo pulito e “Lessa e Bieco, pirati antispreco” insegnavano a rispettare la Terra che ci ospita.

Con le elementari, invece, i nostri “eroi” Paolo e Lorenza fanno i professori di sostenibilità

Musica sotto le stelle

03 Settembre 2016

2015_04_17_Albero Volante ottimiz ok

MUSICA NEI BOSCHI ALL’ALBERO VOLANTE!

Serata a lento avvicinamento, a lenta assunzione,
a lento assorbimento, a lento rilascio

Tanti amici arrivati a piedi dal bosco (le macchine son state lasciate a 200 metri più in basso, in paese). Valorosi…
Tanti piattini e verdure e bevande portate da tutti.
Una grandiosa e poderosa “merenda sinoira“.

Dalle borgate vicine di Villar, da Bobbio, da Torre e Angrogna, da Luserna,da Torino, da Vinovo, da Giaveno, da Levice, dalla Val di Susa, dalla Liguria, un sacco di sportivoni hanno affrontato le altitudini e le avversità per una serata all’insegna della condivisione, della musica e della natura

Il tutto assistito fortunatamente da un tempo splendido e da un cielo terso che all’imbrunire ha mostrato tutte le sue gemme, contorno splendido per i pezzi dell’ultimo album del Piccolo Circo Barnum presente quassù in formazione ridotta, costituita dal cantautore Davide Bertello che ci ha cantato di stelle, “madri e sorelle”… pelle d’oca ancora adesso.

Mannaggia, grazie! grazie! grazie! grazie!
Grazie a tutti!!! siete preziosi!!!!

– i valorosi –

tmp_18459-IMG-20160907-WA0005554531052

tmp_18459-IMG_20160903_2017221790639774

– inizia a imbrunire, i bimbi giocano –

tmp_18459-IMG_20160903_201844996884011

tmp_18459-IMG-20160905-WA0001-1630051403

– iniziano ad accendersi le “portentose” luci solari –

tmp_18459-IMG_20160903_202126-1553049957

tmp_18459-IMG_20160903_202439235380140– il protagonista della serata musicale: Davide Bertello della band “Piccolo Circo Barnum“-

tmp_18459-IMG-20160907-WA0002-365294790

– il palco e l’esibizione –

tmp_18459-P1240606-1101979439

Quest’estate la rifacciamo? eh?
😀